default-logo

 

Dal 9 Luglio al 04 Settembre, tutti i giorni il Parco di Vulci sarà aperto con orario continuato, sarà possibile percorrere i sentieri attrezzati che si snodano lungo la strada basolata e tra i resti degli edifici antichi fino a raggiungere l’incantevole laghetto del Pelicone, godere di una natura selvaggia e visitare l’area della necropoli settentrionale, dove la monumentale Tomba della Sfinge racconta di un grandioso passato. Scegli tra le tante proposte quella più adatta a te.

 

Gli appuntamenti settimanali del Parco

Archeotrekking  a Vulci

Ore 16.00 Un emozionante percorso tra archeologia e natura alla ricerca di angoli meno noti del parco. Si consigliano  scarpe da trekking, cappellino e acqua.

Prenotazione obbligatoria entro le ore 18.00 del Lunedì

Min. 15- Max 25 partecipanti

Info  0766.870179- 89298- 031556

****************************************

Necropoli al tramonto

Ore 18.30 Passeggiata al tramonto alla necropoli orientale, visita della Tomba François, della Tomba delle Iscrizioni e del Tumulo della Cuccumella.

Prenotazione obbligatoria entro le ore 18,00 del Lunedì.

Min. 8 partecipanti

Info: 0766.870179- 89298- 031556

La Terra Racconta

Ore 10,30: Visita ai resti della città etrusco romana di Vulci

ore 15,00: visita necropoli orientale (Tomba François)

A cura della Coop Le Ali

Appuntamento presso la biglietteria del Parco.

Prenotazione obbligatoria entro le ore 18 del Martedì.

Info: 0766.870179- 89298- 031556

Vulci al tramonto

Ore 18.30   Passeggiata alla scoperta della storia dell’antica città etrusco romana, venite a conoscere  un luogo rimasto immutato nel tempo…

Appuntamento presso la biglietteria del Parco.

Prenotazione obbligatoria entro le ore 18 del Mercoledì.

Min. 8 partecipanti.

Info: 0766.870179- 89298- 031556

Ore 10.00  La Natura degli Etruschi. Vulci conserva intatto il suo fascino, percorrendo i sentieri meno conosciuti del Parco si potrà scoprire la natura rigogliosa e la storia di questa terra antica.

ore 15,00: visita necropoli orientale (Tomba François)

A cura di Thesan.

Appuntamento presso la biglietteria del Parco.

Prenotazione obbligatoria entro le ore 18 del Giovedì.

Info:  0766. 870179- 89298 – 349.4409855

*****************************************

ore 21,30  Racconti di Stelle. Leggende, Stelle e Suoni della Natura nella suggestiva cornice degli scavi archeologici dell’antica città di Vulci. Distesi su  un prato ascolteremo miti e storie sulle origini delle costellazioni.

A cura di Coop. LeAli

Appuntamento presso la biglietteria del Parco.

Prenotazione obbligatoria entro le ore 18,00 del Giovedì.

Min. 8 partecipanti

 Info:0766. 870179- 89298– 328.4689226.

Archeotrekking  a Vulci

Ore 16.00 Un emozionante percorso tra archeologia e natura alla ricerca di angoli meno noti del parco. Si consigliano  scarpe da trekking, cappellino e acqua.

A cura di Coop Le Ali

Appuntamento presso la Biglietteria del Parco.

Prenotazione obbligatoria entro le ore 18.00 del Venerdì

Min. 15- Max 25 partecipanti

Info  0766.870179- 89298- 031556

ore 15,00  Passeggiata alla Necropoli Orientale con apertura della Tomba delle Iscrizioni  e della celebre Tomba François.

Prenotazione obbligatoria. Min.8 – Max 14 partecipanti

Appuntamento presso la biglietteria del Parco, 15 min. prima della visita.

Info: 0766. 870179- 89298

***************************************

EVENTI 

Giovedì 14 Luglio  Ore 10.00 In occasione della Campagna di Scavo 2022, il Prof. Maurizio Forte presenterà le risultanze delle indagini condotte dalla Duke University nell’area del  Foro dell’antica città .

Mercoledì 27 Luglio Ore 18.30  Medea da Euripide, Apollonio Rodio e Crishta Wolf

Una messa in scena ricca di immagini e sentimento che prende le mosse dal viaggio degli Argonauti, per percorrere una Colchide tribale e matriarcale e giungere nella democratica Grecia schiacciata dal potere maschile. Il percorso di un mito, di una donna, di una    cultura che ci racconta la ferocia del potere maschile e la potenza del potere femminile.

A cura di Teatro Studio

Venerdì 29 Luglio   Ore 18.00 Vacche, cavalli e butteri di Maremma in mostra

A cura dell’Allevamento Mariotti

Prenotazione obbligatoria

Venerdì 12 Agosto Serata Astronomica con il gruppo astrofili Galileo Galilei di Tarquinia presso il Tumulo della Cuccumella.

Appuntamento presso la  biglietteria del Parco alle ore 21.00 e spostamento successivo al Tumulo. Prenotazione obbligatoria.

Info: 0766.870179- 89298- 031556

 Venerdì 19 Agosto Ore 18.00 Vacche, cavalli e butteri di Maremma in mostra

A cura dell’Allevamento Mariotti

Prenotazione obbligatoria

Domenica 28 Agosto Ore 18.00 Mistero Buffo di Dario Fo

La morale del cieco e dello storpio, il matto e la morte, la resurrezione di Lazzaro

A cura di Teatro Studio

Orario Apertura

tutti i giorni

9,00 – 19,00  ( luglio – agosto)

9,00 – 18,00  (  settembre)

Vi aspettiamo!!

 

 

 

 

 

Venerdì 12 Agosto 2022 il Parco di Vulci in collaborazione con il Gruppo Astrofili Galileo Galilei (GRAG) di Tarquinia organizza una serata astronomica sotto uno dei cieli più belli d’Italia.

Presso il Tumulo della Cuccumella grazie agli strumenti messi a disposizione dall’associazione, si potrà osservare la volta celeste. Non mancheranno le esaurienti spiegazioni dei soci GRAG per far scoprire le costellazioni visibili, la storia, i miti e gli aspetti scientifici degli oggetti che si andranno ad osservare anche del profondo cielo.

L’appuntamento è per le ore 20.30 alla biglietteria del Parco di Vulci, la serata astronomica avrà inizio alle ore 21.00 dopo un breve spostamento in auto per raggiungere il Tumulo della Cuccumella.

 

Per informazioni e prenotazioni +39.0766/ 870179 – 89298- 031556 info@vulci.it

Vi aspettiamo!

 

Ritornano nella splendida cornice del Parco archeologico gli appuntamenti di teatro site-specific con due spettacoli a cura di Teatro Studio con la Regia di Mario Fraschetti. Gli spettacoli sono organizzati dalla Fondazione Vulci , finanziati da Enel, con il patrocinio del Comune di Montalto di Castro, Comune di Canino, Comune di Ischia di Castro,  Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria Meridionale.

28 Agosto Ore 18.00

MISTERO BUFFO di Dario Fo

Parco Archeologico Naturalistico di Vulci

Si tratta di un affascinante lavoro ispirato alle radici più significative del teatro popolare e sacro del nostro  medioevo, una performance carica di comicità e umanità, forte nei toni interpretativi, fondata su un’attorialità pura e completa.

La Madonna incontra le Marie (passione laica)

Un quadro popolare di teatro religioso, tradotto in pseudo volgare toscano, di grande umanità, che vede la Madonna incontrare al mercato delle amiche a discorrere con loro del più e del meno, mentre si consuma, a sua insaputa, la crocefissione del figlio.

La moralità del cieco e dello storpio

Un divertente duetto tra un cieco e uno storpio che cercano di sfuggire alla presenza del Nazareno in giro per la città per evitare di esserne miracolati e perdere il privilegio di vivere mendicando.

Il matto e la morte

Una scena carica di simbolismi, comicità e drammaticità, nel quale incontriamo il personaggio del Matto ed altri due avventori, intenti a scozzare destini giocando a carte in osteria, mentre nella stanza accanto si brinda all’ultima cena di Jesus. Ad un tratto nella sala irrompe la Morte, lì giunta a prendersi Jesus, e il Matto spaventato dalla sua presenza, la seduce.

La resurrezione di Lazzaro

Giullarata tradizionale, di grande caustica comicità. E’ la descrizione parodistica del miracolo più popolare del Nuovo Testamento, vissuto come grande happening del tempo.

Interpreti: Enrica Pistolesi, Luca Pierini, Mirio Tozzini, Daniela Marretti, Caterina Rossi

Adattamento e Regia: Mario Fraschetti

Appuntamento presso la Biglietteria del Parco 

Si consiglia di arrivare mezz’ora prima dell’inizio dello spettacolo

Biglietto unico € 10.00 – gratuito minori di 14 anni

Informazioni +39.0766/ 870179 – 89298- 031556    info@vulci.it

 

Ritornano nella splendida cornice del Parco archeologico gli appuntamenti di teatro classico site-specific con due spettacoli a cura di Teatro Studio con la Regia di Mario Fraschetti. Gli spettacoli sono organizzati dalla Fondazione Vulci , finanziati da Enel, con il patrocinio del Comune di Montalto di Castro, Comune di Canino, Comune di Ischia di Castro,  Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria Meridionale.

 

Mercoledì 27 Luglio Ore 18.30

MEDEA

Da Euripide, Apollonio Rodio e Cristha Wolf

Parco Archeologico Naturalistico di Vulci

 Medea, uccise i propri figli. Così si è voluta vendicare dell’infedele Giasone. Chi potrebbe mai crederci! Medea ha parlato dei bambini come se fossero vivi.  Invece, quando non era ancora uscita dal perimetro della loro città, erano già morti. Chi fu dunque ad ucciderli? Tutti. Anche Giasone! Dovunque la frughino coi loro arti crudeli, in lei non troveranno traccia di speranza, di paura. Niente di niente. L’amore è stato fatto a brani, cessa anche il dolore. Medea è libera. Senza desideri ascolta il vuoto che la colma “Medea è donna, straniera, depositaria di una conoscenza che attrae e insospettisce, una non integrata nella comunità greca, è tutto quello che la Grecia del V secolo riconosceva come l’altro da sé da tenere a bada, da emarginare perché elemento di eversione e di disordine (…)”

Una messa in scena ricca di immagini e sentimento che prende le mosse dal viaggio degli Argonauti, per percorrere una Colchide tribale e matriarcale e giungere nella democratica Grecia schiacciata dal potere maschile. Il percorso di un mito, di una donna, di una cultura che ci racconta la ferocia del potere maschile e la potenza del potere femminile.

Interpreti: Enrica Pistolesi, Luca Pierini, Mirio Tozzini, Daniela Marretti, Caterina Rossi

Adattamento e Regia: Mario Fraschetti

Appuntamento presso la Biglietteria del Parco

Biglietto unico € 10.00 – gratuito minori di 14 anni

Informazioni +39.0766/ 870179 – 89298- 031556    info@vulci.it

Giovedì 14 Luglio alle ore 10,00 nell’ambito della campagna di scavo 2022 il Prof. Maurizio Forte illustrerà le risultanze degli scavi condotti a Vulci dalla Duke University, occasione unica per visitare l’area degli scavi condotti da alcuni anni dall’università americana nel foro dell’antica città.

*******************

Per partecipare a questa immancabile opportunità sarà sufficiente presentarsi entro le ore 9.45 presso la biglietteria del parco archeologico.

 

Dal 27 al 29 Maggio 2022 torna la settima edizione di Maremma d’aMare, la fiera dedicata alle tradizioni maremmane. Il comune di Montalto di Castro, la Fondazione Vulci, Enel e l’associazione Mercante in Fiera saranno gli organizzatori di una festa all’insegna di spettacoli equestri, tradizione e intrattenimento. La manifestazione si svolgerà come di consueto da piazzale del Palombaro lungo via del Palombaro e via Tevere, comprese alcune attività che saranno svolte nella piazza del Centro Servizi.

Quando 27- 28- 29 Maggio 2022

Dove Montalto Marina, Montalto di Castro (VT)

Ingresso libero

 

 

Aston Crown – Larp Medieval Festival

Dal 2 al 5 Giugno 2022 Parco Archeologico Naturalistico di Vulci

Evento Larp di tipo Fantasy – Medievale di nuova generazione con centinaia di giocatori che si terrà presso il meraviglioso Parco di Vulci nel quale si innesteranno le imponenti scenografie costruite dai maestri del cinema internazionale (torri, città, rovine, fontane…). Tutto questo calato nella magia di un festival medievale pieno di spettacoli, attività e comfort. Chi partecipa vive il proprio personaggio fantasy in un open world emozionante e maturo, tra missioni, intrighi e battaglie, scegliendo il proprio livello di partecipazione, ma senza mai interrompere il gioco e l’incanto, 24 ore su 24, per quattro giorni consecutivi

Info e prenotazioni

https://astonlarp.com/

 

 

Dal 1° Aprile 2022, con l’entrata in vigore del decreto-legge 24 marzo 2022, n.24, che stabilisce la fine dello stato di emergenza, cambiano le modalità di accesso ai luoghi della cultura e dello spettacolo.

Per l’accesso al Parco Archeologico Naturalistico di Vulci  NON è più richiesto il possesso del green pass rafforzato, né di quello base.

Resta l’obbligo di utilizzo di mascherine chirurgiche

 

 

 

logo sito

LE SCUOLE AL PARCO DI VULCI

E’ iniziato un nuovo anno scolastico, scopriamo insieme il Parco di Vulci: un “LIBRO A CIELO APERTO”!

 

LE PROPOSTE PER L’ANNO 2021- 2022

 

 

VISITE GUIDATE. Camminando su antichi basolati, circondati dai resti di  importanti edifici etruschi e romani, attraversiamo a piedi l’antica città e raggiungiamo lo splendido Laghetto del Pelicone con la visita guidata al Parco. Avventuriamoci a scoprire alcune delle più note tombe etrusche, come il Tumulo della Cuccumella e la Tomba François, con la visita guidata alla Necropoli Orientale. Osserviamo preziosi reperti custoditi nel  castello medievale con la visita guidata al Museo Archeologico.

VIVERE DA PROTAGONISTI LA NATURA E LA STORIA DI VULCI:  PARTECIPARE ATTIVAMENTE,  SPERIMENTARE  E  “TOCCARE CON MANO” L’ESSENZA DI QUESTA TERRA.

logo i

Scuola dell’Infanzia

Apriamo la Scatola del Bosco durante il  C’era una volta…,  realizziamo piccoli capolavori in argilla con il Laboratorio di ceramica, e cuciniamo gustosi Pasticci Antichi.

 

 

logo infanzia - Copia

Scuola Primaria.

“Cresciamo” insieme agli alunni con  il laboratorio di Educazione all’ambiente e viviamo le emozionanti  escursioni sensoriali di Avventura Natura;   eseguiamo uno scavo archeologico nel  Mestiere dell’Archeologo, “torniamo alle origini” con La Preistoria a Vulci,  prepariamo un prelibato banchetto con i Pasticci Antichi e riproduciamo gli affreschi nei Murales degli Antichi.

sec i

Scuola secondaria di I grado.

I suddetti laboratori  a tema ambientale  e archeologico sono proposti in maniera più approfondita agli alunni della Scuola Secondaria di I Grado, che a Vulci possono cimentarsi anche in una divertente esperienza di  Orienteering.

 

 

secondaria i

Scuola secondaria II grado.

L’ Archeotrekking, incantevole e più impegnativo percorso di 7 km, è la proposta rivolta agli  studenti della Scuola Secondaria di II Grado, che a Vulci possono anche confrontarsi con i professionisti della ricerca archeologica  e del restauro con Il Mestiere dell’Archeologo e con Il Mestiere del Restauratore.

 

CAMPI SCUOLA. LE PROPOSTE DIDATTICHE PER L’A.S. 2018-2019!

Oltre al collaudato  Campo scuola ambientale (Primaria e Secondaria I e II Grado), durante il quale gli alunni  si cimentano in attività di orienteering, escursioni sensoriali, educazione all’ambiente e di tiro con l’arco, troviamo l’avventuroso Campo scuola archeologico, che prevede lo scavo archeologico (simulato per Primaria e Secondaria I Grado; in un settore della necropoli etrusca per le scuole Secondarie di II Grado) e attività di catalogazione e disegno dei reperti.

logo4

I Campi Scuola sono modulabili in base a richieste specifiche.

Fanno parte integrante dei programmi didattici dei nostri campi scuola, le visite guidate agli scavi della città etrusco-romana e alle tombe etrusche della Necropoli Orientale.

In linea con le nuove proposte ministeriali, il Parco propone per piccoli gruppi, percorsi di alternanza scuola – lavoro, un nuovo modo di apprendere nei luoghi di lavoro. Modalità e programmi da stabilire in base alle singole esigenze.

Ogni anno oltre 4000 alunni “invadono” allegramente Vulci…

logo 3      vi aspettiamo

Per informazioni e prenotazioni 0766.89298- 031556 – 0766.870179  

oppure inviare una mail a: info@vulci.it        

Scarica qui:

Depliant-Promozione-Scuole

Tariffario scuole 2022

TARIFFARIO INGRESSO AL PARCO

VALIDITA’: dal 1 gennaio al 31 dicembre 2022

 

BIGLIETTO PARCO

 

INTERO

  € 10,00
BIGLIETTO PARCO

 

RIDOTTO

Residenti Montalto di Castro – Canino – Ischia di Castro € 3,50
Scuola primaria e secondaria  (min. 15 alunni)
  € 6,00
Ragazzi (7-13 anni)
Gruppi (min. 15 adulti)
Famiglie (max 2 adulti+ 3 under 13 ) € 20,00
BIGLIETTO PARCO

 

GRATUITO

Guide con Patentino gratuito
Bambini 0-6 anni
Diversamente abili
Insegnanti con scolaresche
     
     

IL PAGAMENTO SI EFFETTUA AL PUNTO DI INCONTRO IN CONTANTI O CON FATTURA (SU RICHIESTA)

 

LA DIREZIONE

 

tariffario ingresso 2022